► CADASTRO

Cadastre-se e receba as últimas do basquete por e-mail.

BASQUETE - Internacional

Legadue: Ŕ solo precampionato, ma Marquinhos Ŕ super

27/09/2004 20:31 h

         


Ad una settimana dall'inizio della Legadue, Marquinhos Vieira ha giÓ incendiato le retine avversarie e scatenato le fantasie dei suoi nuovi tifosi di Montegranaro. L'ex-giocatore di Vasco e Corinthians, tornato in Italia per onorare il suo contratto pluriennale con la Scavolini Pesaro, Ŕ la migliore notizia per coach Stefano Pillastrini, alle prese con un pre-campionato povero di risultati e ricco di intoppi e infortuni.
L'ultima apparizione della neopromossa marchigiana Ŕ costituita dal Torneo di Porto San Giorgio, quadrangolare che ha visto in campo anche Sicc Jesi, Osimo e Cimberio Novara.
La Premiata Montegranaro non Ŕ andata oltre l'ultimo posto, ma nella finalina con la squadra piemontese, Marquinhos si Ŕ esibito in una prestazione balistica con ben pochi precedenti.
Dopo lo choc iniziale costituito da un parziale di 15-1 da parte della Cimberio (con 4/4 di Vanuzzo nel tiro pesante), la Premiata ha recuperato piano piano, con le triple di Marquinhos (7/8 alla fine) utili a non cadere nel baratro.
L'ultima del ragazzo di Santa Caterina ha anche portato in vantaggio i marchigiani a 3 minuti dal termine, ma nel finale la maggiore concretezza di Novara ha avuto la meglio, con l'argentino Tintorelli a siglare il 93-92 definitivo con una soluzione nel cuore dell'area.

Coach Pillastrini Ŕ velatamente preoccupato: la difesa non morde come vorrebbe, male provocato anche da una preparazione in cui non ha mai avuto a disposizione l'intera formazione. Elton Tyler Ŕ rientrato in questo weekend, Chiaramello e Canavesi potrebbero tornare per l'esordio in Legadue contro Ferrara (diretta televisiva domenica sera), e quindi solo Marquinhos Ŕ parso vivace e costruttivo, pronto ad essere la sorpresa del campionato.
Il tecnico di Cervia resta comunque ottimista : "Gli obiettivi primari sono quelli di arrivare alla salvezza il prima possibile e di onorare il campionato. Questo Ŕ il concetto? “ Sicuramente! Partiamo decisi, abbiamo lavorato molto proprio per regalare le giuste soddisfazioni alla societÓ e al pubblico che le meritano. Le sconfitte maturate in questo torneo contano fino ad un certo punto, da domenica si inizierÓ a fare sul serio indipendentemente da quello che Ŕ avvenuto in precampionato – ha detto il coach Stefano Pillastrini. Noi vogliamo essere pronti per il 3 ottobre"
Per la cronaca, il Torneo di Porto San Giorgio Ŕ stato vinto dalla Sicc Jesi che ha sconfitto in finale la Robur Osimo con il punteggio di 81-66.

Alessandro de Mori
demori@databasket.com
Databasket Italia

Publicidade