► CADASTRO

Cadastre-se e receba as últimas do basquete por e-mail.

BASQUETE - Internacional

Marquinhos Vieira torna in Italia

05/08/2004 19:04 h

         


Le notizie sulla destinazione futura di Marquinhos Vieira (1984, 206cm, ala) si sono rincorse per tanto, troppo tempo, ma ora pare che si siano finalmente fermate.
La 'Premiata Calzature' Montegranaro, club marchigiano appena promosso (sul campo) in Legadue italiana ha ufficializzato ieri l'accordo con la Scavolini Pesaro per il prestito annuale di Marquinhos Vieira, che sarÓ quindi il terzo giocatore extra-comunitario agli ordini di coach Stefano Pillastrini.
Marquinhos, che entra nel terzo dei cinque anni di contratto con la Scavolini, avrÓ la possibilitÓ di misurarsi in una lega molto competitiva, pur restando molto vicino, dal punto di vista geografico, agli osservatori pesaresi che su di lui hanno investito molto.
Infatti, se una squadra di questo livello decide di impegnare un posto da straniero con un ragazzo cosý giovane, significa che la fiducia intorno a lui Ŕ particolarmente elevata.
Ora tocca a Marquinhos accelerare il suo processo di maturazione per essere degno di questo impegno anche fuori dal campo; se la sua ambizione Ŕ conquistare una buona quotazione per accedere alla NBA, dovrÓ dimostrare di comportarsi da professionista. SarÓ questo anche il modo di ripagare la Scavolini Pesaro (ed i suoi rappresentanti europei) per le possibilitÓ che gli hanno concesso di ritornare in patria nel 2003 al Vasco da Gama o lo scorso gennaio al Corinthians/Mogi.
Bisogna comunque ammettere che nell'esperienza con il club paulista, Marquinhos ha messo in evidenza notevoli progressi che vanno al di lÓ delle fredde cifre: 15,6 punti e 3,9 rimbalzi a partita, con un massimo di 29 punti contro il Paulistano in regular season e di 26 nella seconda sfida della serie playoffs contro il Campos.
Progressi che sono direttamente proporzionali al rammarico di coach Edvar Simoes all'annuncio dell'abbandono della squadra della sua ala piccola titolare, per trasferirsi negli USA per i test pre-draft.
Ruolo di titolare che al momento attuale dovrebbe ricoprire anche a Montegranaro, dove i vertici della squadra saranno i due americani Randolph Childress (play-guardia ex Napoli) e Elton Tyler (ala-pivot ex Imola), nonchŔ gli esperti italiani Calbini e Ruggeri che hanno dato un grande contributo alla promozione della Sutor in Legadue.
Alla squadra, che include altri giovani interessanti ma con poca esperienza ad alto livello, resta almeno un altro posto libero, possibilmente per un pivot o un'altra ala piccola dal passaporto italiano o comunitario; se ci fosse qualche candidato brasiliano con la doppia cittadinanza, pu˛ farsi avanti!
Montegranaro inizierÓ gli allenamenti il 16 agosto, e la prima uscita ufficiale Ŕ prevista per il 26 a Norcia, proprio contro la Scavolini Pesaro.
Per l'esordio in campionato, invece, si dovrÓ attendere fino al 3 ottobre, giornata inaugurale della Legadue, con la trasferta difficile a Ferrara, seguita dal debutto casalingo la domenica successiva contro Sassari.

Alessandro de Mori
demori@databasket.com
Databasket Italia

Publicidade